mercoledì 30 maggio 2012


...QUANDO MI IMPEGNO...

Non c’è molto da divertirsi con quello che, ahime’, sta accadendo in italia del nord… pero’ non abbiamo molti mezzi per cambiare il corso delle cose pertanto  quello che possiamo fare e che rientra nelle nostre forze è stringerci in preghiera  verso colui che non si stanca mai di ascoltarci…
Percio’ non lamentiamoci molto se l’estate stenta ad arrivare,…un po’ di vento…qualche nuvola ancora,…ma non disperiamo ….tanto non puo tardare ancora per molto…

Nel frattempo mettetevi comode ed ascoltatemi:
da un po’ di tempo a questa parte si sentiva provenire dallo scarico del lavandino uno sgradevole odore di fogna…..e per chi come me sotto al naso deve avere sempre e solo fiori di vaniglia, non è affatto bello…
Ho imprecato Saint Paul affinche con i suoi potenti mezzi potesse risolvere la situazione…ha provato con tutti i detersivi del caso, ma la situazione non si era del tutto ripristinata…MA…MA ieri nel pomeriggio inoltrato, i nostri ruoli si capolvongono e i lamenti piuttosto che dalla craftroom arrivano in cucina…stavolta partono dalla cucina e arrivano in craft room…
Sospendo ogni cosa cerco di mettere orecchie…realizzando che un continuo blaterare proviene proprio dalla cucina, e in cucina chi c’era? Ma Saint Paolo ovviamente…mentre io , questa volta , percorrevo il corridio immaginando chissa chi ci fosse,  una volta in cucina invece , si delineava davanti ai miei occhi una situazione tipo, Saint Paul inginocchiato sotto lo scaldavivande del lavandino che imprecava a muso duro contro il tubo che non veniva via, io mi avvicino silenziosamente e ad un tratto sbotto quasi urlando ‘’Amo che succede?????’’, ihihihihihihhihihihihihih che str……a che sono, Paolo sussulta battendo la testa al lavandino e d’impulso girandosi  con violenza tira via il tubo (una scena da film troppo da ridere), mi guarda con occhi serrati piu o meno come quelli di Maroni quando cerca di difendere l’ormai indifendibile B….si e prole, e mi fa: ‘’che c..o urli???’’ si alza e cerca di mazzularmi con il tubo…e io con pacatezza: ‘’non ti arrabbiare, cerca di vedere il lato positivo di ogni cosa…almeno in tutto questo il tubo è venuto via’’…conclusione GRAZIE ALLA SOTTOSCRITTA QUINDI, il problema è stato risolto;))))))))
Ancora ridendo sotto i baffi me ne rientro in stanza chiudendomi stavolta, per paura che in qualche modo ricambiasse la visita..e ho prodotto, fra risate, questo che vi mostro..in attesa del summertime…vi piace???





Bacinibacettibaciotti

Giulia

13 commenti:

  1. Un abbraccio a tutti quelli che in questo momento stanno passando un vero incubo! Passando ad altro vedo che anche tu hai voglia di mare con questa ghirlanda ci sei riuscita davvero carina!!! Sant.... uomo!!!! Ha haaaa. Se la cava in tutto !!!

    RispondiElimina
  2. ciao Giulia, hai ragione, anche scrivere dei bei post allegri come il tuo può aiutare le blogghine che in questo momento non riescono a sorridere! anche regalare un sorriso aiuta! e tu con questo post l'hai dimostrato! regaliamo sorrisi e momenti divertenti a chi in questo momento non riesce a sorridere...piccoli gesti fatti dal cuore, spontanei ma utili!

    io ho sorriso e spero che altre possano avere la stessa spontaneità!
    la tua ghirlanda è molto bella!
    baci dal blog un truciolo valeria

    RispondiElimina
  3. Quanto sei simpatica , brava , e la ghirlanda molto estiva ciao Giuliana

    RispondiElimina
  4. Non posso che unirmi al tuo pensiero per tutto quello che sta succedendo!!

    Il tuo Paolo è proprio Saint!!;DDDD
    Mi hai fatto sorridere con questo racconto,mi sono immaginata tutta la vignetta!!;)))))
    La ghirlanda è molto molto bella!!
    Bacioni
    Sabry!!

    RispondiElimina
  5. Quant'è carina la tua ghirlanda marina! (ho fatto pure la rima!)
    Baciotto
    Laura

    RispondiElimina
  6. Quando passo di qui so già che troverò un faccino sorridente che farà sorridere anche me con le sue parole e con le sue avventure!!Mi piace sì la ghirlanda!Brava..non posso che augurarti/vi una divertente giornata!!Ciaooo!

    Stefy

    RispondiElimina
  7. Ciao Giulia tesoro!
    Grazie per avermi fatto sorridere cara!!! Ci voleva! Nessuna di noi può fare niente per cambiare quanto andrebbe cambiato in questi momenti, tutte siamo tristi per i nostri amici emiliani ma chi dovrebbe provvedere non lo fa....brutti brutti tempi.....un sorriso è come l'ossigeno puro! grazie Giulia! E complimenti per la ghirlanda!
    Un grosso bacio
    Giancarla

    RispondiElimina
  8. MA è BELLISSIMAAAA! TROPPO BELLA!!! BRAVAAA!!! GRAZIE KE SEI PASSATA DAL MIO BLOGGHINO E HAI LASCIATO UN COMMENTO <3!!! BACIOTTI E STRUCCONI MAMYSANDRA

    RispondiElimina
  9. Ciao Giulia... beh, in casa ognuno hai i suoi compiti e dà una mano come può, e stavolta sei stata utile... a modo tuo! Questi uomini, sono proprio dei santi a volte...! :)
    Molto carina la tua ghirlanda marina!
    Grazie per esser passata da me, un saluto e un abbraccio a chi ha perso la serenità per colpa del terremoto!

    RispondiElimina
  10. La tua ghirlanda, per un bel inizio d'estate.. un saluto Elisa
    new entry!!

    RispondiElimina
  11. Cara Giulia.... mi unisco alla preghiera... A volte anche un sorriso puù dare un pò di sollievo...

    La tua ghirlanda è deliziosa...
    Un abbraccio
    dona

    RispondiElimina
  12. già già i tempi sono pessimi e a volte postare pare sbagliato ma alla fine i blog devono essere pura evasione, secondo me. Per le notizie angoscianti basta la tv.. comunque mi hai fatto come sempre ridere con i tuoi aneddoti. li raccointi così bene che mi pare di vedervi tutti e due!
    e complimenti per il nuovo header e la nuova veste del blog. è perfetta!!!
    e la ghirlanda tanto tenera
    un baciotto e a presto
    chiara

    RispondiElimina
  13. Ta couronne est super jolie ! bravo bisous babsy

    RispondiElimina

Ogni vostro commento è un bacio al cuore