lunedì 11 novembre 2013

...LESS IS MORE...

P.S. il presente post per svelarvi il mio metodo transfer!!!


è proprio vero, quello che ai nostri occhi puo' rappresentare un'ovvieta'...quando pero' siamo noi ad elaborarla tutto ha un aspetto diverso...nel senso che sara' probabilmente meno bella di tutte...ma è una nostra creazione e in quanto tale di default è bellissima!!!

per questo portafiori...il tempo impiegato sara' stato sicuramente meno di quello che pensiamo, ma quando lo vedi sul tuo mobile con i tuoi fiori preferiti...mbhe che dire ...il detto ''less is more'' è proprio azzeccato...

Mentre mia nipote si accingeva a bere (a canna alias dalla bottiglia) un succo ai mirtilli io la guardavo un po' accigliata..e quando ha finito di bere lo stesso, si apprestava a differenziare la botttiglia nei rifiuti vetro...un mio urlo l'ha destata!!!!

''No, Ci non la buttar via...mi serve...'' anche lei, ormai abituata al mio noto ''riciclo tutto''...mi guarda con rassegnazione, l'ha sciacqua sotto l'acqua corrente e me la porge...divertita!!!



buona settimana creative friends
e


bacinibacettibaciotti

Giulia

;)))

p.s IL MIGLIOR METODO PER TRASFERIRE LE IMMAGINI SUL LEGNO, A MIO AVVISO POTREBBE ESSERE IL SEGUENTE:

IO HO USATO LA MODGE PODGE, MA VA BENE ANCHE L'ACETONE (ATT.NE NON è IL SOLVENTE PER SMALTO CHE USIAMO COMUNEMENTE PER LE UNGHIE, MA è UN PRODOTTO DA ACQUISTARE IN FERRAMENTA).

LA TRIELINA è UN PO' DIFFICILE DA TROVARE SUL MERCATO PERCHE HANNO SCOPERTO SIA NOCIVA

MA LA GRANDIOSA SCOPERTA STA NELL'AVER LEVIGATO BENE BENE BENE IL SUPPORTO e SOPRATTUTTO AVER DATO UNA MANO DI FINITURA TRASPERENTE ALL'ACQUA, DOPO DI CHE PASSATE UNO STRATO DI MODGEPODGE E/O ACETONE SULLA PARTE DEL SUPPORTO SU CUI ANDRETE A POSARE LA VOSTRA IMMAGINE STAMPATA CON UNA STAMPANTE LASER, LASCIATE ASCIUGARE PER ALMENO 12 ORE, STROFINATE PIAN PIANINO CON I POLPASTRELLI. IL RISULTATO è GARANTITO!!!
E DATE RETTA A ME CHE PER QUALCHE NOTTE NON CI DORMIVO PER PENSARE A STA COSA ;))))))))))))))))))))))))

SE INVECE DESIDERATE ''IL PIATTO PRONTO''  DOVREBBE ESISTERE IN CIRCOLAZIONE UN LIQUIDO GEL ADATTO AL TRAFSFERIMENTO DELLE IMMAGINI...

BUON LAVORO GIRLS

7 commenti:

  1. Grazie tesoro per le magnifiche spiegazioni!!!!

    Un super salutone Dany !!!

    RispondiElimina
  2. grazie per tutto, per la visita e per il consiglio...ormai è tutto nocivo io ne ho una bottiglietta in casa proverò , ma l'altro prodotto dove si compra? ferramenta ,belle arti o colorificio ?baci marina

    RispondiElimina
  3. che bel tutorial ci voglio provare!!!!!! grazie amica mia, un bacione Lory

    RispondiElimina
  4. Devo proprio provare.... grazie e un saluto Elisa

    RispondiElimina
  5. Cara Giulia, le tue creazioni sono davvero originali, mi piace molto come riesci a trasformare
    una comune bottiglia di succo di mirtilli, in un delizioso vasetto per i fiori!!
    Un abbraccio.....
    Benedetta

    RispondiElimina
  6. cara Giulia, non si butta mai via niente! è quello che dico spesso io, ma mentre le mie idee sono spesso le stesse, tu mi sorprendi sempre molto
    grazie anche dei consigli da conservare perchè possono essere utilissimi!
    un bacione VAleria

    RispondiElimina
  7. Bella la bottiglietta! Puoi abbinargli un barattolino agghindato alla stessa maniera con dentro una candelina!
    Un bacione
    Laura

    RispondiElimina

Ogni vostro commento è un bacio al cuore