lunedì 6 febbraio 2012


Gia’ da piccola


Nei meravigliosi ed irripetibili eventi del passato che hanno contraddistinto la mia amorevolissima fanciullezza, ce n’è uno  in particolare che ha una precisa attinenza con quelle che sono le mie  attuali passioni  e, che ovviamente da piccola ignoravo.

Avevo solo 11 anni , quindi 33 anni fa:
quando in una delle mie solite visite alla nonna Addolorata  (la mamma di papa’), mentre lei preparava il suo consueto caffe per mia mamma...io rimasi ferma e fissa ad osservare  il contenitore dello zucchero adagiato sul vasssoio dove avrebbe poi  appoggiato le tazzine di caffe...
La mia mente da piccola impertinente cominciava ad elaborare l’uso di quel contenitore per i miei giochi di mamma...TROVATO!!! POTEVA SIMULARE IL CONTENITORE DELLE PAPPINE DI MIA FIGLIA...

Da bimba sfacciata, ma tanto tanto simpatica che ero, dico a mia nonna: ‘’nonna, ti serve quello?’’ puntando dritto  l’indice verso il contenitore tanto anelato...lei con un sorriso dolcissimo che ancora ricordo con amore e affetto mi risponde:’’ no perche? Dovevo giusto appunto ‘’ buttarlo’’ ...

BUGIA STRATOSFERICA, era solo per vedere dove sarei arrivata...
cosi dopo aver accampato la mia plausibilissima giustificazione, lei si appresto’ a pulirlo e a consegnarmi  il contenitore che vi mostro con tanto amore in questo post...l’ho posizionato in questa mensola  da me invecchiata, come mostrato in un precedente post, adornato da alcune roselline incollate su rametti di legno..trovati girando qua e la...
è vero che è adorabile e che rispetta minuziosamente quelli che sono i particolare dell’oggetto vintage???










una chicca ...Sono felicissima per aver ricevuto il premio ‘’liebster blog’’ dalla cara Fiorella di Dolcestoria
Grazie ancora cara






Bacinibacettibaciotti
Giulia

13 commenti:

  1. un amore! con questo post mi hai trasmesso tanta tenerezza!!!
    Un abbraccio
    Giulia

    RispondiElimina
  2. evviva la sfacciataggine!!!! bellissimo contenitore e fiori!!! complimenti e bacioniii!!!!

    RispondiElimina
  3. grazie a te per aver condiviso questo dolce ricordo!

    RispondiElimina
  4. le nonne sono le nonne...e nn so cosa darebbero per le nipoti...mi hai fatto tornare indietro e pensare alla mia nonna e atutti gli oggetti con i quali adoravo giocare quando andavo da lei...alcuni li conservo...solo come suo ricordo..perche' guardandoli mi ricordano lei e i bei tempi passati
    ora mi sorge una domanda...ma che hai 44 anni? ma sai che pensavo ne avessi 30?complimenti siora..se li porta molto bene
    baci baci

    RispondiElimina
  5. stupenda!! mi sono persa nel tuo racconto, e per quanto sia delizioso questo vasino di fiori ne è ancora di più il ricordo che emana, stupendo senza parole un'abbraccio Veronica

    RispondiElimina
  6. mi unisco a Laura, ma sembri una ragazzina, li porti davvero benissimo i tuoi anni.....e dolcissimo questo ricordo che si perpetua guardando questo oggetto...fai bene a conservarlo, i ricordi sono preziosi!!!!! un bacione Lory

    RispondiElimina
  7. custodire i ricordi è una delle cose più importanti della Vita, almeno della mia!
    ammiro tutti quelli che sanno amare i ricordi
    un abbraccio affettuoso dal blog un truciolo, Valeria

    RispondiElimina
  8. i ricordi sono un importante bagaglio da portarci dietro e questo fa bella figura in mostra.glo

    RispondiElimina
  9. cara tu ci sei tra i miei followers...io?io da te mi vedo!ricontrolla...
    ciao ciao

    RispondiElimina
  10. Anch'io amo molto gli oggetti del passato, e le roselline dentro ci stanno benissimo! :)
    Laura

    RispondiElimina

Ogni vostro commento è un bacio al cuore