lunedì 3 settembre 2012




…e cominci, seriamente, a chiederti : ‘’Perche?’’…

Il titolo del post sara’ spiegato in poche parole (spero, da gran logorroica che sono)…
Io e Paolo cominciamo a frequentarci ad agosto 2009…dopo una sua vacanza qui in italia dai suoi. Lui lavorava, a Turnhout un meraviglioso paesino belga…
Li c‘era tutto cio che  mi piace:  ordine,  pulizia, educazione, rispetto per gli uomini e per la natura…ahime cio che manca qui, nella mia adorata italia.






Ci incontriamo dopo 30 lunghi anni ad agosto. Lui dopo 20 giorni di ferie trascorsi  sempre con me , risale in belgio…e dopo nemmeno 15 giorni riscende…(nasce il nipotino Vittorio), dopo 5 giorni risale…e io dopo 15 vado a trovarlo , insieme andiamo a parigi…
L’ultimo giorno andiamo ad Anversa…gran bella cittadina, li in un ristorante mangiamo…e mentre stiamo per uscire una canzone attrae il mio cuore..era ‘’buonanotte all’Italia’’ di L.Ligabue, impreco Saint Paul affinche la ascoltassi…lui acconsente senza battere ciglio…
Subito dopo, in auto per raggiungere l’aeroporto di Charles Roi. Appena arrivati , alzano lo sguardo al cielo sento il rombo del mio aereo…che partiva per l’italia senza di me…
 Guardo Paolo negli occhi…(in  un primo momento credevo volesse uccidermi) invece mi sorride e mi fa:’’ non ti preoccupare domani lascio tutto e ce ne scendiamo insieme…
 Cosi è stato…è un bravissimo carpentiere pertanto non è stato difficile trovar lavoro…ma, …ma a distanza di tempo comincio a chiedermi perche..perche invece di lasciar tutto lui…non ho lasciato tutto io e raggiungerlo in quel posto meraviglioso chiamato Turnhout?????



Pero’ a conti fatti se il destino ha decretato cio…un motivo ci sara’…l’importante è stare insieme. Giusto???

Bacinibacetibaciotti

Giulia






13 commenti:

  1. Ciao Giulia romanticissima storia la vostra! un bacione a tutti e due!

    RispondiElimina
  2. Anche mio marito qualche mese fa a rischiato di lavorare un anno in Belgio a Shape o come si chiama!!
    Ed io avevo acconsentito,ma ancora non si sa nulla!!;)))))
    Cmq come dicevamo prima,mai le cose succedono per caso,vuol dire che doveva andare così....... e poi questa storia è romanticissimaaaaaaaa!!
    Siete bellissimi!!
    Un bacione
    Sant Sabry!!;D

    RispondiElimina
  3. ma come sei brava a raccontarti...ci fai vivere le tue stesse emozioni...sei troppo forte un bacione Lory

    RispondiElimina
  4. ma come sei brava a raccontarti...ci fai vivere le tue stesse emozioni...sei troppo forte un bacione Lory

    RispondiElimina
  5. Ciao Giulia, ti leggo sempre ma non ti scrivo mai...certo che con l'aria che tira qui da noi, certe domande sorgono più spontanee...
    Anch'io ero di fronte allo stesso bivio e ho deciso di mettere radici qui...ogni tanto però il dubbio mi assale, anche perchè il mio lui avrebbe avuto la possibilità di lavorare in posti molto lontani...cambiare aria fa sicuramente bene, è un'esperienza arricchente: mai dire maiii!
    L'importante è stare insieme e volersi bene...dove conta relativamente!
    baci!

    RispondiElimina
  6. Ciao Giulia, bella storia la vostra e bellissimo il paesino belga, forse in confronto all'Italia molte cose là funzionano meglio, ma l'importante è come dici tu stare insieme e siete davvero bellissimi.
    Un abbraccio Lara

    RispondiElimina
  7. a volte le cose succedono perchè devono accadere..e non esistono spiegazioni..ma Mai dire Mai!!!
    Baciotti Anna.

    RispondiElimina
  8. che teneri che siete....
    un abbraccio a tutte e due
    Patri

    RispondiElimina
  9. Che bella storia, sembra un romanzo!
    Comunque c'e' sempre una ragione per ogni cosa, anche se noi non lo sappiamo...
    Baci
    Livia

    RispondiElimina
  10. Giusto! L'importante è stare insieme, tutto il resto si può sempre cambiare!
    Baci.
    Silvia

    RispondiElimina
  11. Cara Giulia, romantica storia, che senza dubbio avrà un finale da favola...
    siete una coppia bellissima e vi auguro che il futuro vi regali tutto quello che avete sognato e desiderato..
    ww l'amore, che non ha limiti...
    un bacio valeria

    RispondiElimina
  12. Che storia romantica Giulia! Comunque nulla accade mai per caso e forse era destino che voi viveste la vostra storia qui in Italia. L'impoertante è che siate felici! ciao
    Monica

    RispondiElimina
  13. Ciao Giulia cara, che storia che avete avuto anche voi!!!
    Ma sai una cosa? siete così giovani, avete la vita davanti, perchè non ve ne scappate via finchè siete in tempo? Il nostro bel paese è alla fame ormai Giulia, SCAPPATE se avete un'alternativa! Se siete insieme, siete una forza!!
    Mio marito ed io stiamo seriamente valutando alcune possibilità......
    Un abbraccio sincero!
    Giancarla

    RispondiElimina

Ogni vostro commento è un bacio al cuore